ARTICOLI RECENTI

Possiamo servire come farebbe il Salvatore quando dimentichiamo i nostri problemi e tendiamo la mano agli altri e ministriamo loro.
La gentilezza può guarire le ferite che potrebbero essere state causate dalle incomprensioni o, persino, da azioni offensive.
The Tabernacle Choir e l'Orchestra at Temple Square eseguono 'Love One Another' [Come vi ho amati] di Luacine Clark Fox, con arrangiamento di Mack Wilberg.
Tutti dovremmo imparare a essere portatori personali di pace e a trattare chi ci circonda con ammirazione e rispetto.
Quando dedichiamo del tempo a pensare agli altri, i nostri piccoli atti di gentilezza possono cambiare il mondo.
Accompagnata da the Tabernacle Choir and Orchestra at Temple Square, Sissel, la cantante di origine norvegese di fama internazionale, ha eseguito “O store gud” [O mio Signor), melodia popolare svedese arrangiata da Håkon Iversen.
Il Salvatore ci ha dato l’esempio di come amarci gli uni gli altri diventando così Suoi discepoli.
Il 2 e il 3 ottobre unisciti a noi da remoto per una funzione religiosa mondiale con messaggi incentrati su Gesù Cristo.